Gospel lab

La proposta: Cos’è il Gospel LAB

Un laboratorio Gospel. Uno spazio di un’ora e mezza dove sperimentare l’esperienza vocale ed emozionale di un genere musicale suggestivo e intenso, nato da un’idea del coro gospel Simply Singers Choir per promuovere il canto gospel come strumento di conoscenza della musica e della vocalità nonché di coinvolgimento e

I promotori dell’iniziativaIl Simply Singers Choir

Il coro gospel Simply Singers Choir nasce a Telese Terme (BN) nel 2004 guidato dal M° Vincenzo Palma. Negli spettacoli il coro propone uno stile musicale che spazia dallo spiritual al Gospel tradizionale, fino al musical e al jazz. Nel 2007 i SSC si costituiscono associazione culturale e anno dopo anno sono sempre più presenti ad eventi regionali e nazionali. Partecipano a numerosi concorsi nazionali aggiudicandosi i seguenti riconoscimenti: Primo premio al Concorso per gruppi emergenti Pratilò 4 (Foiano di Valfortore, 2008), Premio originalità al Mayfest Premio “Don Rua” (Caserta, 2009), Premio della critica al concorso CammINNO giovani con il brano inedito “Let’s Walk Togheter”, scritto dal maestro Graziano Leserri, direttore dei Wake Up Gospel Project. Partecipano a workshop, rassegne e gospel experiences, quali: Afragospel Workshop 2010 guidati da CHERYL PORTER, Gospel Collection 2010 e 2011, Salerno Festival 2012, Gospel Connection 2012 sotto la guida di CLIVE BROWN, Pastor KEITH MONCRIEF, Pastor RONALD IXAAC HUBBARD, RODNEY HUBBARD, DEREQUE WITHOURS, Afragospel 2014 con il docente KNAGUI. Nel 2011 intraprendono la fortunata collaborazione con gli artisti dell’associazione culturale GardArt di Desenzano del Garda portando in scena il recital Ad ali spiegate. Nel 2011 intraprendono la fortunata collaborazione con l’Associazione culturale GardArt di Desenzano del Garda portando in scena con l’attrice Laura Gambarin e il pianista Gianluigi La Torre il recital musicale Ad ali spiegate (Teano, Cavriana, Peschiera del Garda, Benevento, Napoli). Nel 2011 organizzano la prima rassegna gospel nel Sannio, il Sannio Gospel Fest ospitando alcuni dei più importanti cori gospel campani. Nel 2012 portano nelle scuole il progetto GospeLAB: studenti a tu per tu con il gospel. Nel novembre 2013 collaborano all’album Natale a modo mio dell’artista casertano Sally Cangiano, col brano Again I say rejoice! Nel dicembre 2013 il loro tour natalizio Joy in my soul fa tappa al Castello Svevo di Bari rientrando nel programma di iniziative di Una notte al museo, appuntamento organizzato dal Ministero dei beni culturali. Dal 2006 i SSC sono impegnati in una campagna di adozione a distanza sostenuta dall’organizzazione non governativa Terre des hommes (Tdh) Italia onlus. Nel corso degli anni hanno tenuto concerti e spettacoli benefici a favore di numerosi progetti benefici per A.M.A. Associazione Mondo Amico, Progetto Matteo Unicoop Tirreno, ManiTese Morcone, Associazione Italiana Persone Down ONLUS, Telethon, Acqua-Ba Gigante buono.

Il progetto

Tre momenti per toccare con mano il mondo del gospel. L’incontro emozionante con una cultura e un popolo attraverso la fusione armonica di voci, gesti, musica e movimenti. Un’esperienza intensa e coinvolgente.

Le fasi del GospelLAB:

  • I_Ascolto dell’esperienza musicale:
    Mini-concerto del coro Simply Singers Choir (repertorio spiritual, gospel e natalizio)
  • II_Il senso del Gospel Lab:
    Racconto della cultura musicale gospel, delle sue origini “negro-spiritual” nell’America del ‘700 e dell’800 e del suo significato nel mondo contemporaneo.
  • III_Vivere il Gospel:
    Esperienza diretta con l’apprendimento ed esecuzione da parte dei partecipanti di un brano del repertorio eseguito con tutto il coro.

 


 

No Responses

Leave a Reply




Top